Ciao cari, è passato un po’ di tempo, sono successe tante cose in termini di esperienze con Papà, e mi sono preso un attimo per processare.

Stiamo sperimentando argomenti quali: Natura e Carattere di Dio, Visione Biblica del mondo (Biblical Worldview) e Vivere nella libertà (per la quale Cristo ha pagato). Dico sperimentando perché sono davvero confrontato con quello che succede intorno a me e Dio mi sta insegnando attraverso esperienze. Il gruppo è unito in un modo unico, stiamo crescendo insieme e, anche se i background sono molto differenti, condividiamo tempo, pensieri e sforzi.

Sono letteralmente catturato dagli strumenti che abbiamo, grazie a smartphone e web, per investigare le scritture: comprendere il contesto, gli auditori, il testo originale e il più ampio significato. Il modo migliore per avere rivelazione e andare sempre più in profondità è chiedere direttamente a Dio certo:

Giacomo 1:5-6 Se poi qualcuno di voi manca di saggezza, la chieda a Dio che dona a tutti generosamente senza rinfacciare, e gli sarà data. 6 Ma la chieda con fede, senza dubitare; perché chi dubita rassomiglia a un’onda del mare, agitata dal vento e spinta qua e là.

La parola chiedere nel più ampio significato è desiderare, ardentemente.

Tra le centinaia di aree in cui Dio mi sta parlando, una è sicuramente il futuro, e una cosa è certa: il principio e il centro voglio che sia Lui (Genesi 1:1).

Abbiamo scoperto le mete per la fase pratica, ed ebbene, a metà dicembre  6 di noi con 2 staff, partiremo per il Brasile. Non si sa ancora esattamente dove, ma saranno 2-3 differenti posti. Dopo di che avremo 2 settimane a Brighton e due in Thennet, sono due posti in Inghilterra, per ministrare e onorare il posto dove abbiamo ricevuto e stiamo ricevendo oltre ogni immaginazione.

Condivido questo: chi ha deciso di mandarci in Brasile non sapeva che ho lavorato 7 anni in un ristorante brasiliano, che la donna che ha parlato di Dio ai miei genitori è brasiliana e che dunque ho un cuore per questa nazione. Inoltre uno di questi giorni, mi trovavo un po’ indeciso e stavo pregando (perché l’altro gruppo andrà in India e Dio mi ha dato un cuore tempo fa per la povertà lì), improvvisamente un membro dello staff si avvicina e mi dice: Dio mi ha detto di darti questa, una maglietta di un club brasiliano (io amo il calcio). Questo semplice gesto di obbedienza mi ha rassicurato e mi ha detto chiaramente che Dio sta per fare qualcosa lì, con un cuore umile e disponibile. Anche questa è la voce di Dio.

Tutto questo è estremamente sfidante non solo dal punto di vista economico, ma dal punto di vista mentale e spirituale (sono davvero confrontato in ogni mia decisione e modo di pensare), dal punto di vista emotivo e ovviamente per la lingua. Ma prego e incoraggio chiunque a prendere in considerazione esperienze simili, è quando usciamo dalla zona di confort che Dio ci plasma di più.

Luca 14: 25-26 Or grandi folle andavano a lui, ed egli si rivolse loro e disse: 26 «Se uno viene a me e non odia suo padre e sua madre, moglie e figli, fratelli e sorelle e perfino la sua propria vita, non può essere mio discepolo. 27 E chiunque non porta la sua croce e mi segue, non può essere mio discepolo.

Sto cercando di studiare, in modo da essere pronto per gli esami che dovrò eventualmente tenere in Italia una volta tornato. Voglio essere fedele e serio, come Dio è, in quello che Dio mi ha dato e dove Dio mi ha chiamato.

Chiedo preghiera:

– per i prossimi passià ho nel cuore di fare, prima o poi, una scuola biblica di 3-9 mesi ma allo stesso tempo so che Dio vuole che continui e completi la preparazione medica.

– per le finanze.

– per lo studio: della Parola e della disciplina medica.

– per allineare la mia mente con quella di Cristo, sempre super-spirituale ma è molto pratico: voglio re-imparare a pensare e vedere ciò che è intorno a me (questo è soprannaturale ed è terreno fertile per un risveglio intorno a noi, ovunque)

– per le emozioni (che sono forti, vi assicuro) e la lingua.

Vi abbraccio e vi tengo nelle mie preghiere.

Vi aggiorno presto appena ho news sulla fase pratica.

Allego una foto di Richard, il fondatore di Marriage Week (ministero presente nella nostra chiesa), che ha condiviso con noi una mattina della scorsa settimana, parlando di relazioni in un modo divertente ed estremamente profondo.

Paolino

Per un aiuto concreto:

Contatto email: paolo.tiralongo91@gmail.com

Per aiuto economico: Intestazione: TIRALONGO PAOLO
IBAN: IT42D0301503200000003556914

oppure con carte di credito: link